“Orti & Corti” arte, territorio e orticoltura

12, 13 e 14 ottobre 2012
presso
centro 3T

Via Scainica 13, 25050
(Sellero, Bs)

Diego Mazzaferro / Elisabetta Scalvini / Vènera Kastrati / Mauro Cossu / Francesca Conchieri

Orti sta per la lavorazione dell’orto ma, nel caso specifico, s’ intende racchiudere e citare, in una sola parola, l’attività agropastorale e con essa l’intera filiera. Corti sta per cortometraggi, video e immagini statiche ed in movimento. Con questa rassegna si mette in stretta correlazione l’arte contemporanea e l’attività contadina, agropastorale e, in una certa misura, la piccola industria conserviera.
La formula – un’azienda, un artista – come a sottolineare l’importanza del gesto quotidiano e della conoscenza che racchiude. Arte come cibo, agricoltura, pastorizia, capacità e volontà produttive. Arte nelle architetture in pietra, nei frutti della terra, nei formaggi e nei vini dei piccoli produttori a loro modo e loro malgrado resistenzialisti. Un po’ come gli artisti, resistenzialisti per scelta e vocazione, uniti in questa occasione di promozione territoriale dalla medesima volontà e determinazione.
Orti & Corti inaugura con un primo passo espositivo, nel quale le suggestioni dei primi scambi, con le realtà produttive e il territorio di Valle Camonica, si offriranno ai fruitori secondo una modalità in progress: un insieme di suggestioni e approcci che nei mesi a venire vedranno nascere le opere e prossime tappe del progetto. Il progetto è in gemellaggio e scambio tra i territori dei centri al lavoro, centro 3T e Ruinas Contemporaneas: Valle Camonica e Alta Marmilla.

Realtà produttive coinvolte:
Calcherocc di Ono San Pietro / Fornerie Salvetti / Az. agricola Coda di Lupo

Un progetto a cura di Francesca Conchieri e Mauro Cossu per Centro 3T e Ruinas contemporaneas. Sostenuto da Ass. P.I.R. (Sellero, Bs) / Ass. Gianocontroluce (Bs) / Ass. Artegiovane (Ruinas, Or) /Gruppo difesa ambiente onlus (Ono San Pietro). Con il contributo di Ass. LOntanoVerde. In partnership con Comune di Sellero.

Date e orari:
12 ottobre Inaugurazione, ore 20:00
13 e 14 ottobre performance, incontri con gli artisti e i produttori locali.
Dal 16 al 21 ottobre apertura esposizione
Dal martedì al venerdì, dalle ore 17:00 alle 21:30
Sabato e Domenica, dalle ore 15:00 alle 23:00

Comunicato
English version

Salva

Condividi